aeg alfatec assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-ariagel ariete assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-ariston bosch assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-bimby braun candy delonghi electrolux assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-general-electric assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-gisowatt assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-hoover assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-imetec assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-indesit kenwood krups micromax assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-miele assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-moulinex assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-omas polti rex assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-siemens assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-simac assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-smeg assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-supercalor assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-superclima assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-folletto assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-whirlpool zanussi assistenza-e-riparazioni-elettrodomestici-zerowatt

La manutenzione periodica del frigo e del congelatore è una procedura molto importante e da svolgere con cura e costanza per garantire il corretto funzionamento nel tempo di questi elettrodomestici divenuti ormai fondamentali per la nostra vita quotidiana.
Quando il frigorifero inizia a farsi vecchiotto è molto facile che inizi a creare qualche problema, più o meno grave: la luce interna non si accende più, lo sportello non chiude più bene, inizia a comparire del cattivo odore, si forma dell'acqua in eccesso sui ripiani, ecc.
La prima cosa che consigliamo di controllare periodicamente è il foro di drenaggio (situato di norma in fondo al frigo, nella parte bassa), in modo che sia sempre libero. La maggior parte delle volte in cui si ha un problema di acqua in eccesso sia all'interno del frigo che sotto il frigo stesso, infatti, questo dipende dal foro di drenaggio otturato. In caso di otturazione, per liberarlo è sufficiente dotarsi di una piccola siringa (senza ago) e spruzzarvi acqua all'interno. Se non dovesse bastare in quanto lo sporco si è molto solidificato, bisognerà disostruirlo introducendo una bacchetta di legno o qualcosa del genere.
Frigorifero e congelatore andrebbero anche periodicamente igienizzati, puliti e profumati con prodotti specifici.
E' buona norma, inoltre, controllare e pulire di tanto in tanto la griglia di ventilazione e il condensatore dell'acqua posizionati sulla parte posteriore del frigorifero, per assicurarsi sempre un funzionamento ottimale e senza sprechi.
Come eseguire la pulizia generale del frigorifero e del congelatore
Innanzitutto il frigorifero, così come il congelatore, andrebbe regolarmente lavato e curato con un detersivo liquido specifico, in modo da rimuovere tracce di sporco, piccoli residui dei cibi conservati e cattivi odori.
Il frigorifero va svuotato completamente (compresi i ripiani e i cassetti) e lavato normalmente con un detersivo apposito; successivamente, passare anche una spugna imbevuta di aceto per eliminare gli odori sgradevoli e lasciare asciugare. Alla fine del processo sciacquare con acqua tiepida.
Come lavare la serpentina del frigorifero
La serpentina situata sul retro del frigorifero è un componente spesso trascurato, ma che andrebbe manutenuto alla stesso modo delle superfici interne di frigo e congelatore. Allo scopo è sufficiente utilizzare una spazzola o l'aspirapolvere per asportare la polvere che normalmente si accumula su di essa impastandosi con il grasso. Una volta all'anno può essere sufficiente.
Cosa fare se lo sportello del frigorifero non chiude bene
Quando lo sportello del frigorifero non chiude bene, è segno che le guarnizioni sono rovinate e non aderiscono più come dovrebbero, provocando perdita di freddo e un inopportuno spreco di energia. È possibile fare un semplice test per capire se la tenuta della guarnizione è efficace o no. Chiudere lo sportello lasciando una striscia di carta sotto la guarnizione, tirare il lembo di carta che sporge. Se tirando il lembo si avvertirà resistenza, vorrà dire che la guarnizione magnetica aderisce bene. Ripetere l'operazione in vari punti, soprattutto negli angoli che sono i punti che si rovinano prima. Se la striscia di carta la si estrae senza avvertire resistenza bisognerà procedere alla sua sostituzione. (in genere basta svitare le viti che stanno sotto, alcune invece alcuni tipi sono incollate e vanno tagliate) e sostituirla con una nuova.
Cosa fare se la luce del frigorifero non si accende più
Se la luce interna del frigorifero non si accende più, consigliamo di estrarre il pulsante a pressione azionato dallo sportello e di lubrificarlo con olio. Sostituire poi la lampadina bruciata con una nuova e rimontare il pulsante.
Una manutenzione regolare del frigorifero e del congelatore è fondamentale se si vuole evitare la formazione e il proliferare di batteri e muffe.

La prima cosa da fare è spegnere il frigo, svuotarlo completamente e rimuovere tutti i cassetti e i ripiani. Porre poi uno straccio sotto il frigo nella sua parte anteriore, in modo da raccogliere eventuale acqua in eccesso. Usare prodotti specifici per la pulizia delle superfici interne del frigorifero, (se si preferisce un approccio più naturale: aceto, oppure acqua e bicarbonato di sodio), risciacquare con cura e asciugare bene.
Procedere allo stesso modo con i cassetti e i ripiani in plastica e vetro prima di sistemarli nuovamente nel frigorifero e nel congelatore. Prestare attenzione alle guarnizioni in gomma, lavarle accuratamente e passarvi sopra un po' di olio e del borotalco.
In particolare, per quanto riguarda la pulizia e lo sbrinamento del congelatore (il consiglio è di effettuarlo almeno tre o quattro volte all'anno), è opportuno spegnerlo e svuotarlo completamente. Togliere anche qui i cassetti e, dopo aver sistemato uno straccio per raccogliere eventuale acqua, porre su ogni ripiano una bacinella che possa contenere il ghiaccio in eccesso. Attendere dunque lo scioglimento del ghiaccio accumulato cercando di non accelerare i tempi usando metodi poco sicuri (ad esempio tentando di rimuovere gli accumuli di ghiaccio con un COLTELLO, oppure utilizzando il phon, ecc.).
Ricordiamo comunque che molti modelli di congelatori moderni hanno una funzione automatica di sbrinamento.
Per la manutenzione e la pulizia periodica delle parti rimovibili di frigorifero e congelatore (ripiani, cassetti, griglie per lattine e bottiglie) è sufficiente del detersivo per piatti con acqua calda.